GRANDE TEMPIO

La traduzione letterale Santuario. La capitale dei Cavalieri di Atena una piccola citt-stato, isolata e sconosciuta dal resto del mondo. Salvo situazioni di emergenza, la maggior parte dei Cavalieri tuttavia in giro per il mondo, per addestrarsi, svolgere missioni o influire sulla politica estera.
Come arrivare: si trova in Grecia, a qualche chilometro da Atene, sperduto tra le montagne; oltre l'acropoli bisogna imboccare un acciottolato che sale. Qua e l ci sono le rovine di colonne e vecchi templi, i dirupi sono sempre dietro l'angolo. Lungo le vie di accesso sono nascoste delle sentinelle e l'intera area schermata dalle riprese satellitari.
Topografia:
- in cima alla montagna principale ci sono la Statua di Atena e le Stanze del Gran Sacerdote;
- su un lato della montagna c' il percorso delle 12 Case Zodiacali, da cui si vede la Meridiana;
- in fondo all'altro lato ci sono il Colosseo ed il Teatro delle investiture;
- pi in basso ci sono diversi edifici amministrativi, tutti in classico stile greco e senza segni di tecnologia moderna; tra questi, ci sono l'ufficio di Gigas e Phaeton, le caserme dei soldati, zone di addestramento, la biblioteca...
- il centro abitativo situato ancora pi in basso, composto da casette bianche (massimo due piani) ed frequentato sia da soldati che da civili;
- in periferia ci sono ruderi isolati, povere abitazioni di cavalieri e non, il cimitero e altri luoghi di addestramento;
- oltre alla montagna principale, c' un gruppo di torri naturali di roccia; la pi alta, accessibile solo al Gran Sacerdote, l'Altura delle Stelle.